Fortnite

Aiuto per l'account di Fortnite: Cosa fare se hackerato o compromesso

8.8.2019
Da Sicurezza Epic
"Se qualunque altra persona ha avuto accesso al tuo account di Fortnite, raccomandiamo di procedere immediatamente per proteggere l'account.

Cosa devo fare se il mio account di Fortnite è stato hackerato o compromesso?

Se il mio account è stato hackerato o compromesso, la prima cosa che dovrai fare è cambiare la tua password. Quando l'avrai cambiata, chiunque acceda al sito di Epic Games usando il tuo account sarà disconnesso dal sito. Per cambiare password, segui la procedura seguente:
 
  • Accedo al tuo account.
  • Vai sulla tua pagina ""Account"".
  • Seleziona ""Password e Sicurezza"".
  • Cambia la tua password nella sezione ""Modifica password"".

Per la sicurezza del tuo account, dovresti scegliere una password unica, diversa da tutti i tuoi altri account online.

Ho cambiato la mia password. E adesso?

Adesso, se necessario, dovresti scollegare tutti i tuoi account di console connessi. Quando li scollegherai, chiunque acceda a un gioco per console usando il tuo account verrà disconnesso dal gioco. Per scollegare uno o più account di console connessi, segui la procedura seguente:
 
  • Nella pagina ""Account"", seleziona ""Account collegati"".
  • Seleziona ""Disconnetti"" per tutti gli account console collegati (Xbox, PlayStation™Network e/o Nintendo Switch™ ).

Dopo aver provocato l'uscita di chiunque fosse nel tuo account, dovresti seguire questa procedura per essere sicuro d'essere il solo a poter accedere d'ora in poi:
 
  • Abilitare l'autenticazione a due fattori (2FA) sul tuo accountl. (Per istruzioni su come attivare questa opzione, fai clic qui).
  • Ricordati di tenere segreta la tua password.

Cosa faccio se qualcun altro ha già cambiato la mia password?

Se la password è stata cambiata da qualcun altro, potresti essere ancora in grado di accedere al tuo account. In questa situazione, segui la procedura seguente per accedere:
 
  • Seleziona ""Hai dimenticato la password?"" nella pagina ""Accedi"".
  • Inserisci l'indirizzo e-mail che hai associato più recentemente all'account.
  • Dopodiché controlla la posta in arrivo di quell'indirizzo per trovare un messaggio con le istruzioni per reimpostare la password. Se non lo trovi, guarda nella cartella dello spam.
  • Segui le istruzioni per cambiare la tua password.

Cosa posso fare se non riesco a ricevere l'email con le istruzioni per cambiare la password?

Una di queste situazioni potrebbe impedire l'arrivo dell'e-mail:
 
  • Hai perso l'accesso all'account e-mail collegato al tuo account Epic Games.
  • Qualcun altro ha cambiato l'indirizzo e-mail associato al tuo account Epic Games.
  • Il tuo account di Epic Games è stato disattivato o bandito.

Qualunque di questi motivi t'impedisca di ricevere l'e-mail, dovresti contattare Epic Games per trovare assistenza. Per ricevere assistenza da Epic Games riguardo al tuo account, segui la procedura seguente:
 
  • Vai al sito https://www.epicgames.com/site/customer-service
  • Seleziona ""Account Epic"".
  • Seleziona ""Contattaci"".
  • Assicurati che il primo menu a discesa nel modulo di contatto sia impostato su ""Account Epic"".
  • Compila il resto del modulo con le informazioni necessarie sul tuo caso.
    • Assicurati di avere accesso all'indirizzo e-mail di contatto che ci fornisci.
    • Descrivi la tua esigenza come ""Account compromesso / Acquisto non autorizzato"" nell'ultima voce del menu a tendina.
  • Seleziona ""Invia"".

Dopo aver inviato il modulo di contatto, riceverai un'email da Epic Games all'indirizzo e-mail immesso nel modulo. I tempi d'attesa per questa e-mail di risposta sono variabili, dato che ciascun caso fa storia a sé.

Informativa sulla sicurezza degli account

Epic Games fornisce questa informativa per spiegare cosa stiamo facendo in tema di sicurezza e per illustrare il modo migliore per proteggere il tuo account Epic e altri account.

Password condivise

Anche se usare la stessa password su più siti Internet è una pratica comune, si tratta di un'abitudine pericolosa e dovrebbe essere evitata. Se uno di questi siti dovesse venire compromesso, gli hacker potrebbero usare la tua mail e la tua password di quel sito per accedere al tuo account di altri siti, usando le stesse credenziali.

Ecco cosa succede: Gli hacker scaricano di frequente i ""password dump"" (elenchi di combinazioni di nome utente/password) da siti terzi e usano il ""credential stuffing"" per scoprire su quali altri siti web funzionano le stesse credenziali. Quando riescono a entrare in altri account, cercano di capire come approfittarsi del loro titolare. In molti casi, finiscono per effettuare acquisti fraudolenti di V-buck.

Offerte fasulle di Fortnite

Abbiamo individuato diversi casi di furto di account e frode riguardanti siti che sostengono di offrire V-buck gratuiti o la possibilità di condividere o acquistare account. Non condividere mai con nessuno i dettagli del tuo account Epic. Epic non chiederà mai la tua password. I gruppi che dichiarano offerte speciali di Fortnite come quelle sopraelencate, sono fraudolenti.

Come faccio a sapere se sono a rischio?

Esiste un fantastico servizio web chiamato Have I Been Pwned tramite il quale puoi cercare il tuo indirizzo e-mail e scoprire se i relativi dati sono stati violati. In caso positivo, saprai che la password associata a quell'indirizzo è di dominio pubblico e che quindi dovrai cambiarla per tutti gli altri account ai quali è associata (non solo per l'account Epic!).

Anche se i dati dell'account non sono stati identificati pubblicamente come compromessi, è possibile che lo saranno in futuro, perciò ci sono alcune operazioni che puoi effettuare per proteggerti da questa eventualità. Per iniziare, puoi iscriverti al servizio di notifica di Have I Been Pwned in modo da essere avvisato immediatamente in caso la tua e-mail dovesse essere inclusa in dump futuri.

Cosa facciamo per aiutarti?

Lavoriamo duramente per scoprire i vari password dump al fine di resettare prontamente le password degli account dei giocatori che potrebbero essere compromessi. Questo approccio comporta molto lavoro manuale da parte nostra, ma siamo convinti che prevenga una buona percentuale di frodi.

Sfortunatamente, tramite questo approccio è impossibile trovare tutti gli account interessati. Per questo motivo lavoriamo in modo costante per automatizzare e snellire il processo di individuazione e reset degli account interessati.

Buone pratiche di sicurezza

Usa password uniche

Raccomandiamo di usare password uniche per proteggerti dagli attacchi di credential stuffing. Avere una password unica per ciascun servizio garantisce che l'eventuale compromissione di un solo account non determini il furto di tutti quelli che possiedi. Certo, ricordarsi molte password diverse può essere complicato.

Potresti considerare di usare un password manager per ovviare al problema. Usando un password manager puoi generare una password unica per ogni servizio e ricordare una sola password forte per il password manager.

Collega i tuoi account social per avere una sicurezza maggiore

Offriamo supporto per integrare i login di Facebook e Google con il nostro sistema di account Epic. Ciò fornisce numerosi vantaggi.

Per prima cosa, finché sei connesso a Facebook o Google dal tuo browser, puoi accedere senza dover usare la password Epic. Riceverai un messaggio di accesso che richiede la tua autorizzazione a procedere, in seguito alla quale potrai accedere immediatamente.

In secondo luogo, potrai sempre usare questi metodi di accesso per recuperare l'accesso all'account nel caso in cui venga bloccato a causa di troppe password non valide. Tramite le misure di sicurezza aggiuntive fornite da Google e Facebook, puoi impostare password molto più sicure per l'account Epic e non dovrai nemmeno ricordarle, grazie all'autenticazione pass-through di Google e Facebook.

Installa e tieni aggiornato un antivirus

I prodotti antivirus e antimalware non risolvono tutti i problemi, ma proteggono il tuo computer da molte minacce. Epic non promuove nessun prodotto in particolare, ma puoi consultare qui una lista di opzioni, ciascuna con le sue caratteristiche. Tenere il tuo computer libero da software indesiderati riduce al minimo il numero di modi in cui l'account può essere compromesso.

Tieni il computer aggiornato

Ti consigliamo di tenere sempre sistema operativo, software installati e driver quanto più aggiornati possibile. Piccoli bug dovuti a driver o software obsoleti possono ridurre le prestazioni o causare problemi di stabilità, mentre tralasciare un aggiornamento della sicurezza può compromettere l'intero computer. Epic consiglia sempre di aggiornare software e sistemi operativi alla versione sicura più recente.

Non fidarti dei sistemi condivisi

Accedere da un computer condiviso (in un Internet Point, in biblioteca, a casa di un amico, ecc.) comporta ulteriori rischi. Accedi solo su sistemi condivisi gestiti da persone di cui ti fidi. Basta accedere al tuo account su un sistema condiviso per rischiare il furto delle credenziali, e non puoi conoscere il livello di sicurezza di tali terminali. 

Se in passato hai usato un computer condiviso non affidabile, ti consigliamo di cambiare la password per assicurarti che non sia stata compromessa. Se giochi regolarmente su un computer condiviso, è fondamentale che usi una password unica per il tuo account Epic e che ti disconnetti dal launcher ogni volta che hai finito.

Abilita l'autenticazione a due fattori 

L'autenticazione a due fattori aggiunge un ulteriore strato di complessità alla sicurezza del tuo account, il che rende molto più difficile a qualcuno accedere senza esserne autorizzato. Ottieni subito protezione.

Assicurati di proteggere anche i tuoi account di altri servizi! Questo sito ti permette di controllare diversi servizi e vedere quali la supportano.

Altre informazioni

Non condividere gli account

Anche se dovessi trovarti difficoltà nel completare un incarico e desiderassi farti aiutare da un familiare o da un amico, ti consigliamo caldamente di non condividere i dati del tuo account con altre persone. Qualsiasi azione compiuta sul tuo account è una tua responsabilità. Se qualcuno bara tramite il tuo account e questo viene bandito, la responsabilità è tua in quanto titolare dell'account.

Non comprare gli account

A volte, quando le persone si stancano di un gioco, oltre a smettere di giocarci potrebbero anche voler ottenere qualcosa che compensi il tempo investito nel gioco. Perciò mettono in vendita i loro account online. Acquistarne uno e accedere a tutte le sue fantastiche skin è una tentazione notevole, ma ti consigliamo di resistere. Il primo creatore dell'account conosce molto probabilmente dati fondamentali con cui può recuperarlo tramite l'Assistenza giocatori (per esempio la cronologia delle transazioni, la cronologia degli indirizzi, ecc.), sostenendo che tu gliel'abbia rubato.

I V-buck gratuiti non esistono

Sappiamo che esistono siti che offrono V-Bucks gratuiti. ""Fai clic qui, inserisci il nome utente, magari rispondi a un paio di domande e riceverai tutti i V-buck gratuiti che vuoi"". Quei siti non sono autentici. Vogliono che tu inserisca le credenziali del tuo account nella loro pagina (così potranno accedere con il tuo nome e creare addebiti fraudolenti) oppure ti spingono a fare clic su una catena di rinvii pubblicitari, che faranno guadagnare soldi al proprietario del sito a ciascun clic. In nessun caso questi siti sono in grado di regalare davvero dei V-buck. Il nostro team legale dà continuamente la caccia a questi siti.

Se ne hai provato uno in passato, ti consigliamo di cambiare password il prima possibile. 

Verifica l'indirizzo e-mail

Al momento è facoltativo, ma ti chiediamo di verificare l'indirizzo e-mail associato al tuo account Epic. Questo contribuisce a proteggere il tuo account insieme all'autenticazione a due fattori e rende più semplice all'Assistenza giocatori contattarti in caso di attività anomala sul tuo account.

Dettagli dell'Assistenza giocatori

Ti serve una mano? La nostra assistenza giocatori è a tua disposizione. Abbiamo un portale di assistenza Fortnite che risponde a moltissime domande.

Se c'è qualcosa che ritieni dobbiamo chiarire meglio, o qualcos'altro per cui hai bisogno di assistenza, non esitare a inviarci una richiesta via e-mail."