Risoluzione dei problemi di framerate (FPS) bassi in Fortnite

Il tuo computer necessita di manutenzione per funzionare al meglio, proprio come un condizionatore d'aria o un'automobile.

Ricorda che la tua esperienza su Fortnite dipende interamente dal tipo di hardware che utilizzi, e i passaggi successivi potrebbero migliorare le prestazioni solo di poco, o non portare a nessun cambiamento.

Se dovesse esserci un calo improvviso del framerate (FPS), consulta questo articolo prima di proseguire.


Verifica che il tuo sistema risponda ai requisiti per avviare Fortnite

È importante verificare che il tuo computer risponda ai requisiti per avviare Fortnite prima di proseguire con le operazioni successive. Se il tuo computer non soddisfa i requisiti, nessuno dei passaggi seguenti migliorerà la tua esperienza di gioco con Fortnite. Leggi questo articolo per consultare i requisiti per Fortnite e come verificare se li soddisfi.


Verifica i tuoi file di gioco

  1. Per verificare l'installazione dei file di gioco, apri il gioco nella tua libreria e fai clic sui tre punti o fai clic col tasto destro sull'icona del gioco.
  2. Nel menu a tendina, fai clic su Gestisci.
    LancherOptions1-1.png
  3. Una volta aperto, fai clic su "Verifica" nella lista delle opzioni

A seconda delle dimensioni del gioco, potrebbero essere necessari alcuni minuti per verificare tutti i file. Una volta terminato, fai clic su Avvia per avviare il gioco.


Prestazioni - Qualità grafica inferiore

Questa modalità permette ai giocatori con impostazioni a bassa scalabilità o dotati di hardware meno potenti di avere prestazioni di gioco migliorate e di mantenere un framerate più fluido.

Per attivarla, procedi come segue:

  1. Apri Fortnite.
  2. Fai clic sull'icona del menu nell'angolo superiore sinistro.
  3. Nelle opzioni di visualizzazione cambia da Modalità di rendering a Prestazioni - Qualità grafica inferiore.image__12_.png
  4. Fai clic su Applica.
  5. Riavvia Fortnite e goditi il gioco!

Salva spazio su disco fisso

Se sei in modalità Prestazioni, hai l'opzione di rimuovere le texture ad alta risoluzione da Fortnite, per risparmiare oltre 14 GB di spazio e fare in modo che l'installazione di Fortnite richieda solo 17 GB.

  1. Apri il launcher Epic Games.
  2. Fai clic su Libreria.
  3. Trova Fortnite e fai clic sui tre punti accanto.
  4. Fai clic su Opzioni.
    LancherOptions1-2.png
  5. Togli la spunta dalla casella accanto a Usa texture ad alta risoluzione.

Hardware consigliato

Sebbene la modalità Prestazioni offra miglioramenti per tutti gli utenti che decidono di attivarla, vi sono determinati requisiti di hardware che possono offrire un'esperienza decisamente più soddisfacente. Per chi usa macchine più vecchie, avviare il gioco da un disco SSD o avere almeno 6 GB di RAM disponibile consentirà un uso migliore della memoria da parte del gioco, riducendo quindi "salti" e interruzioni. Una GPU dedicata non è obbligatoria, ma è consigliata per meglio bilanciare il carico di sistema e regalare un'esperienza più fluida.

Cosa devo aspettarmi?

Qui sotto è possibile vedere alcuni esempi dei valori tipici di FPS riscontrati in laptop che utilizzano l'attuale modalità a bassa scalabilità in una partita standard a Squadre, a confronto con la stessa partita in modalità Prestazioni, usando 720p in entrambi i casi.

Esempio di hardware 1Esempio di hardware 2
CPU: Intel i5-8265U a 1.60 GHzCPU: AMD A10-5745M APU a 2.1 GHz
Memoria: 8 GB di RAMMemoria: 6 GB di RAM
GPU: Intel UHD Graphics 620GPU: AMD Radeon(TM) HD 8610G
FPS prima: 24 fpsFPS prima: 18 fps
FPS dopo: 61 fpsFPS dopo: 45 fps

Nota: se non fosse possibile attivare o disattivare la modalità Prestazioni, è possibile che il file GameUserSettings.ini sia impostato in sola lettura. Per risolvere il problema, segui questa procedura:

  1. Apri la directory seguente: C:\Users\[nome utente]\AppData\Local\FortniteGame\Saved\Config\WindowsClient
  2. Fai clic destro su GameUserSettings.ini e fai clic su Proprietà.
  3. Deseleziona la casella Sola lettura e fai clic su Applica.
  4. Prova ad avviare Fortnite e seleziona DirectX 11 nelle impostazioni.

Non far surriscaldare il computer!

Se noti di riuscire a giocare bene per qualche ora prima di iniziare a riscontrare problemi, potrebbe significare che il tuo computer si sta surriscaldando. Se il computer non riesce a raffreddarsi, l'hardware potrebbe danneggiarsi o diventare inutilizzabile .

Se sospetti che sia questo il tuo caso, controlla le ventole e le prese d'aria del tuo computer per verificare che siano prive di polvere od ostruzioni che potrebbero impedire il flusso d'aria. Utilizza una bomboletta di aria compressa per pulire l'interno del computer e mantenerlo sempre come nuovo, evitando così di incorrere in problemi di surriscaldamento. Cerca un'immagine di un PC sporco, se non ci credi!


Aggiornamenti dei driver grafici

Il driver grafico è un software che consente alla scheda grafica di comunicare con il sistema operativo. Con il progredire della tecnologia grafica sia a livello hardware che software, i produttori di schede grafiche aggiornano regolarmente i driver per migliorare le prestazioni e risolvere i bug. Assicurati sempre che i tuoi driver grafici siano aggiornati all'ultima versione in modo da poter godere dell'esperienza più fluida possibile su Fortnite.

Se non conosci i dati relativi alla scheda grafica che stai attualmente utilizzando, puoi scoprire di più eseguendo una diagnostica DirectX, come descritto qui.

Utilizza i link sottostanti per scaricare il driver grafico più recente dal tuo produttore:

È noto che qui si può verificare un calo delle prestazioni giocando a Fortnite™ con rendering Multithread e API DirectX® 11 su alcuni prodotti grafici AMD come la scheda grafica Radeon® RX 6900 XT.


Disabilita i programmi in background

Se sono in esecuzione diversi programmi in background, le prestazioni potrebbero risultare inferiori in Fortnite. Consulta il nostro articolo qui per sapere come disabilitarli.

Se noti che le prestazioni sono migliorate dopo aver eseguito questa operazione, significa che ci sono alcuni programmi che occupano risorse che Fortnite potrebbe utilizzare per funzionare meglio. Puoi rimuovere tali programmi dal tuo computer seguendo questa procedura:

  1. Fai clic su Start°e digita Aggiungi o rimuovi programmi, quindi premi Invio.
  2. Cerca i programmi disattivati che non ti servono.
  3. Selezioni i programmi e poi fai clic su Disinstalla.

Deframmenta il tuo disco fisso

La frammentazione si verifica quando un file viene suddiviso per essere salvato sul disco rigido. Questo processo avviene naturalmente, perché i file vengono costantemente spostati, eliminati e sovrascritti sul tuo disco fisso. Ecco il procedimento per deframmentare il tuo disco fisso su Windows 10.

  1. Fai clic su Start.
  2. Digita Deframmenta e ottimizza unità e premi Invio.
  3. Seleziona il disco fisso su cui hai installato Fortnite e poi fai clic su Ottimizza. L'operazione potrebbe richiedere alcuni minuti a seconda del livello di frammentazione del disco fisso.
  4. Una volta terminato, chiudi la finestra e avvia Fortnite.

Nota: sconsigliamo di eseguire la procedura descritta qui sopra su un'unità a stato solido (SSD), perché ridurrebbe la durata di vita dell'unità.


Disabilita ottimizzazione schermo intero

Per disabilitare l'ottimizzazione dello schermo intero per Fortnite:

  1. Fai clic sull'icona a forma di cartella gialla nella barra degli strumenti nell'angolo inferiore sinistro
  2. Trova i file di gioco:
    In genere, Fortnite si trova in C:\Programmi\Epic Games\Fortnite\FortniteGame\Binaries\Win64
  3. Fai clic destro su ogni file EXE
    Se non hai estensioni attive, l'icona dei file dovrebbe essere una F bianca su sfondo blu (logo di Fortnite)
  4. Seleziona Proprietà
  5. Seleziona la scheda Compatibilità
  6. Spunta la casella Disabilita ottimizzazione schermo intero
  7. Fai clic sul pulsante OK


Cambia la modalità risparmio energia per PC Windows

Quando cambi la modalità risparmio energia, un indicatore scorrevole sarà mostrato sul pannello di controllo.

Posizionare il cursore sulla sinistra migliorerà il risparmio energetico, prolungando la durata della batteria. Questo rallenterà il gioco e la grafica.

Posizionare il cursore sulla destra aumenterà il consumo energetico a discapito della durata della batteria. Ma le prestazioni nelle partite saranno migliorate.

La maggior parte dei PC utilizzano un profilo bilanciato per un buon equilibrio di durata della batteria e prestazioni.

Per cambiare modalità risparmio energia, consulta l'articolo del Supporto tecnico di Microsoft Cambia la modalità risparmio energia per PC Windows

Questo articolo ti ha aiutato a risolvere il problema?

Non riesci a trovare quello che cerchi?

    CONTATTACI