Domande frequenti (FAQ) sull'accesso anticipato di Surviving the Aftermath

Perché abbiamo scelto di offrire l'accesso anticipato?

Vogliamo coinvolgere la community sin dalla fase iniziale dello sviluppo di Surviving the Aftermath e l'accesso anticipato è l'occasione perfetta per farlo. I nostri fan sono giocatori appassionati e rappresentano la forza che porta i nostri giochi al successo dopo il lancio. Il feedback dei giocatori ha contribuito a elevare gli standard dei nostri giochi e, questa volta, vogliamo coinvolgerli sin dall'inizio per impostare lo sviluppo nel miglior modo possibile.

Quanto durerà la fase di accesso anticipato di questo gioco?

Inizialmente avevamo previsto di offrire Surviving the Aftermath in accesso anticipato per un anno e di pubblicarlo a ottobre 2020. Dalla collaborazione con i giocatori era emerso chiaramente che stavamo creando un gioco davvero speciale, a cui dovevamo dedicare più tempo per approfondire le meccaniche di gioco e soddisfare le aspettative della nostra community. Lo sviluppo è stato anche influenzato dalla pandemia globale di COVID-19 e per questo abbiamo deciso di lanciare Surviving the Aftermath 1.0 agli inizi del 2021.
Fino ad allora, pubblicheremo regolarmente video di aggiornamento degli sviluppatori e una tabella di marcia aggiornata con note della patch dettagliate che descrivono correzioni, funzionalità e modifiche ai contenuti.

Come verranno coinvolti i giocatori in questo processo?

Disponiamo di un sistema di feedback in-game per la segnalazione di bug e suggerimenti di contenuti. Oltre al sistema presente nel gioco, coinvolgeremo i giocatori tramite i forum di Paradox, Reddit, Twitter, Facebook, Twitch e altri canali.

Con quale frequenza verrà aggiornato il gioco?

Abbiamo in programma di effettuare aggiornamenti regolari dei contenuti di Surviving the Aftermath. Questi aggiornamenti includeranno i feedback dei giocatori e introdurranno nuove funzionalità e miglioramenti nel gioco.

Gli aggiornamenti cancelleranno i miei dati di salvataggio?

Quando si introducono nuovi aggiornamenti e funzionalità in un gioco, il rischio di perdere i salvataggi è sempre elevato.

La versione completa sarà molto diversa da quella in accesso anticipato?

Molte funzionalità di Surviving the Aftermath sono ancora in fase di sviluppo o sono state implementate al momento ancora in una forma limitata. Il gioco finito includerà livelli di gioco più profondi sia a livello strategico che gestionale, funzionalità aggiuntive per i coloni, elementi ambientali potenziati e molto altro. Per avere una panoramica di alto livello di ciò che abbiamo in mente per Surviving the Aftermath, puoi consultare i nostri prossimi aggiornamenti su survivingtheaftermath.com, ma anche questo subirà delle modifiche in base ai feedback della community.

Qual è lo stato attuale della versione in accesso anticipato?

Anche se il gioco è completamente giocabile, è ancora in fase di accesso anticipato. Ciò significa che ci saranno bug e salvataggi non funzionanti. Le meccaniche di gioco principali e il loop di gameplay sono funzionanti, ma continueremo a perfezionarli e ad aggiungere funzionalità durante l'accesso anticipato. Le funzionalità attuali includono:
• Sistema di personalizzazione pre-gioco (es: scegli il livello di difficoltà e il bioma iniziale)
• Il sistema di bisogni dei coloni
• Colonia costruibile con oltre 60 edifici
• Mappa del mondo esplorabile con risorse utilizzabili e sfide
• Schema delle tecnologie con più di 20 oggetti
• Il "Gatekeeper", ovvero l'IA narratrice, è progettato per fornire ai giocatori sfide ed eventi in continua evoluzione, seppur sempre gestibili, che reagiscono alle loro azioni
• Catastrofi e disastri per mettere alla prova le abilità del giocatore
• Supporto iniziale per il modding di eventi, creazione di elementi grafici e ottimizzazione degli effetti visivi e dei valori delle catastrofi. Tutto ciò verrà migliorato durante il periodo di accesso anticipato.
• Sistemi di gestione di inquinamento, radiazioni, acqua ed energia
• Banditi che invadono la colonia
• Più di 1,5 ore di musica

Quali lingue sono supportate nel gioco?

Attualmente Surviving the Aftermath supporta inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, polacco, russo e cinese semplificato.

Il gioco avrà supporto per controller?

Sì! Surviving the Aftermath supporta i controller per Xbox One, nonché i comandi del mouse e della tastiera completamente personalizzabili.

È un gioco in modalità multigiocatore? O ci sono piani per introdurla in futuro?

Surviving the Aftermath è un gioco per giocatore singolo. Attualmente, il nostro obiettivo è quello di sviluppare le funzionalità del gioco insieme alla nostra community come esperienza di gioco individuale e non abbiamo progettato di aggiungere la modalità multigiocatore.

Il gioco avrà un costo diverso durante la fase di accesso anticipato e dopo?

Sì, stiamo offrendo uno "sconto per i primi arrivati" a quei giocatori che acquistano il gioco durante il periodo di accesso anticipato. Il prezzo aumenterà gradualmente man mano che contenuti e funzionalità aggiuntivi verranno implementati nel gioco durante l'accesso anticipato.